die Fächer

Questo fine settimana ci sono state le elezioni in Germania. Come noto la Merkel lascerà il ruolo di cancelliere a non si sa chi, perché al momento i cui scrivo i due contendenti, quasi alla pari, dicono di aver vinto entrambi.

E' divertente se si pensa alle elezioni italiane secondo alcuni storditi della carta stampata e qualche ingerente estero. Gli italiani non sanno votare (non dal punto di vista meccanico, ma della scelta). Praticamente tutto il mondo moderno è uguale a quello italiano, oramai destra e sinistra, rossi e blu, populisti o moderati, sono due linee sovrapponibili. Almeno quanto esce dalle urne, perché se sono in due si va sempre vicini al 50%. Se sono in tre al 20-30%

Ma di queste elezioni in terra dei crauti quello che mi ha colpito sono editoriali ed opinionisti in vari giornali. Tutti sudditi (die Fächer) di sua maestà alemanna. Citano senza il minimo ritegno l'assioma di cosa farà il futuro cancelliere non tanto per la Germania, che chi se ne frega, ma dell'Europa!

Schermata 2021-09-26 alle 21.22.22.png

Cioè votano i tedeschi, ma le balle ce le scartavetrano a noi... Ancora una volta viene da chiedersi cosa diavolo servano le elezioni Europee se poi un Cancelliere eletto da altri, viene a dettare linee politiche e decisionali di tutti.

Il famoso Bilaterale Francia / Germania, ve lo ricordate?! ce lo propinano in ogni dove quando ci sta un problema o qualche tipo di decisione da prendere. Sti due si trovano come e quando gli pare e decidono cosa fare, anche per noi. Ma il parlamento europeo esattamente a che cavolo serve?!

Bella l'Europa! Noi siamo ancora mezzi rintronati con i politici che ancora sono al marzo del 1957 dove i trattati fondarono la CEE. Si quelli erano corretti, è il dopo che è andato storto.

Tutti gli opinionisti sono concordi che il prossimo mandato sarà austerità e contenimento inflazione. D'altronde ha funzionato per i tedeschi, il sistema mette in crisi tutti gli altri, elevando loro con poco. E favorisce gli Olandesi perché con il paradiso fiscale in mezzo ad eurolandia garantisce la fuga di capitali da tutti gli stati vessati.

Potrebbe sembra un futuro cupo e losco, beh dipende dalla capacità machista del Presidente del Consiglio. Abbiamo visto che Conte alzando la testa, contro tutte le previsioni non solo non è successo nulla ma ha portato a casa il risultato. La Germania ha problemini non da poco anche lei. Le due principali banche tedesche sono parecchio nei pasticci, ricordiamo che ad una è stato fatto un ban formale da parte degli USA ad operare sul loro suolo in termini di trading e raccolte investimento.

Ergo austerità e contenimento inflazionistico si, ma non troppo, altrimenti i primi a saltare per aria sono loro.

ItalianStripe2.png




visit tosolini.info website

Posted from my blog: https://blog.tosolini.info/

H2
H3
H4
3 columns
2 columns
1 column
6 Comments