Splinterlands Social Media Challenge - Homeward Journey - Full Moon Party in Anumun - A Splinterlands story [pt.140] [ENG/ITA]


gobson.png

Splinterlands logo owned by Splinterlands - Splinterlands Logo è proprietà di Splinterlands
La versione italiana dell'articolo è subito dopo quella Inglese - The Italian version of the article is immediately after the English version.

pngegg_1_.png

🇮🇹 La parte 139 del racconto la potete trovare a questo link / 🇬🇧 Part 13 of the story can be found at this link

Homeward Journey episode number 139

pngegg_1_.png
saldi_1_.png

pngegg_1_.png

Hello all Splinterlands and Hive friends. I have recently started this new project where I tell stories based on the Lore of Splinterlands and my own inventions, both of battles and cards. Let me know what you think.

pngegg_1_.png

The long journey home had begun. The three Humans, together with the gnome Supply, had set off to return to Lyveria. The journey was long and in some cases dangerous. But the Three Humans had the blessing of Kron The Undying and Spirit Of The Forest, so they would have nothing to fear... maybe...


.


.

MITICA VILLAGE

Mythical Village is one of the two remaining villages of the original 7 Villages that once stood within the Kingdom of Anumun. 7 Villages for 7 Tribes, each with its own characteristics and prerogatives. 7 Villages, 7 Tribes, 7 sacred orders. After the Splintering, and after the Second Age, only 2 Villages remained of the once 7 in the entire Kingdom of Anumun. One is Mitica Village, the other is Palavan Village: belonging to the Mitica Tribe and Palavan Tribe respectively. At one time, the 7 Villages formed the real life of the Kingdom of Anumun and the 7 tribes interacted with each other in times of both peace and war, both for trade and harvest. Then the tribes suddenly shrank drastically, only two survived the Splintering and the Great Invasions. Two tribes remained, the bravest, the toughest, the truest.


MITICA HEADHUNTER

Mythic fighter of the Mythic Tribe, one of the two remaining of the original 7 tribes that populated the Kingdom of Anumun. Like all his kind, he is short in stature and the circumference of his head is five times that of a human. Always committed to the defence of his territories, born 280 years ago, entering with his soul into the body of his ancestor, he remains to this day a symbol for his village and for the whole Kingdom of Anumun. The Mythic Tribe has this peculiarity, when a member of the tribe dies, the body does not decompose. The soul of a new entity enters that body, causing multiple personalities to succeed each other in the same body. The last great fight he took part in was against the neighbours of Palavan, a historical rival of the Mythic Tribe.
.


Palavan Village

Palavan Village is one of the 7 villages belonging to the 7 mythical tribes that once inhabited Anumun. Palavan is known for its characteristic architecture: high-roofed houses that look almost like elven dwellings and large trees that are almost worshipped by the people. Its inhabitants are characterised by long hair and magical powers above all expectations. The best inhabitants of Palavan, after special training, leave the village to take part in the great fights that take place in the distant lands of Praetoria. They are among the strongest magical fighters in the whole of the Splinterlands and certainly among the strongest magical fighters in Anumun.


Jini Guise

Jini Guise: The Lady of the Magic of Palavan.

Jini is a mythical fighter of the Tribe of Palavan, a native of Palavan Village. After completing her primary training in Palavan Village itself, she decided to aspire to a glorious path and left the Village still in her teens. She learned to perfect her magical arts and joined the legendary Gadius fighters of the Kingdom of Anumun to challenge opponents in the arenas of Praetoria. Her long green hair represents her strength, her hands are weapons honed to fight any kind of magic. By her countrymen she is considered a true heroine.




From previous episodes

" You ... you ... you are ... no way!" said Sinder.

"I am Claudius Greenforth!" exclaimed Swamp Thing loudly.


"You said that the scriptures spoke of some visitors who would save you and take you with them to Lyveria,' said Sinder.

After a moment's pause he added: "Do you think we could be the visitors the scriptures spoke of?"


"His name within the scriptures was Dúnadan, which in our language means man of the west," replied Swamp Thing.

"Man of the west?" asked Sinder.

As he spoke those words, his hands began to glow with a pulsing light that radiated throughout the Spellbook.

Just then the prophecy seemed to have been fulfilled, the scriptures had spoken the truth.


Welcome to Palavan Village! pt.13

Finally here! pt.2

Great rejoicing has come to Palavan, great jubilation among the inhabitants, great noise of trumpet blasts announcing her arrival.
She, long green hair, silver crown on her head, armour of silver scales, on her noble sienna-coloured steed. There she is, in all her splendour. Jini Guise, historical fighter of the Village of Palavan. Heroine of the Arenas of Praetoria. Great pride to Palavan and Anumun all.

As the wind passed the host of steeds escorting her towards the stage set up for her. Like lightning in the midst of a storm in a dark sky, she dazzled all those who had flocked to greet her and pay their respects.

Daughter of the wind, daughter of Palavan, honourable fighter of Anumun. Jini Guise was there.

The Humans looked at each other again, it all seemed epic to them. Not even at the royal manifestations of Lyveria had they seen this. Now they were in anxious anticipation, curious to know what she would say to all that crowd fired up for her and only her.

"There she is," said Finnerick.

"Yes, finally," said Sinder.

Then a voice told the Humans to approach the stage, and they, without asking any further, unnecessary questions, walked on. Out of the corner of their eyes they watched the possible developments of that moment, and with their legs they proceeded towards the centre of the party, towards the beating heart of the square.

"Quickly," Sinder sentenced.

"Yes, here we go," replied Finnerick.

"We wouldn't want to miss this moment?" said Claudius.

"Never!" retorted Finnerick.

And they made their way through the cheering crowd.

There was a moment of sheer madness as they caught a glimpse of Jini Guise's thick green hair near the stage steps. But it was only a feint; she did not go up immediately. She wanted to make herself wait again. She wanted to take all the joy of her people, she wanted to live those moments as if they were her last.

The Humans reached the back of the stage and saw her, she was truly majestic. A rare beauty that commanded awe and respect, towards which they felt a special form of devotion.

Someone said "Here is Sinder, the Summoner of Lyveria".

Sinder and Jini Guise's eyes met for a moment. She sketched a smile, then turned around, adjusted her hair to the side of her right ear with one hand, and walked determinedly up the stairs to the stage.

A huge roar followed her exit onto the stage. Something phenomenal, something never before seen by humans. Joyful shouts and cries of love came from every corner of the square.

A huge applause rose in the air and seemed to last for hours.

When finally Jini Guise broke the silence, and the festive din ended in a flash.

"My people!" said Jini Guise.

It was enough for the square to start making a big noise again.

To Be Continued

pngegg_1_.png

If you want to have a look at the Lore of Splinterlands, I leave you the link to the encyclopaedia:

https://www.splinterlore.com/encyclopedia

If you are not subscribed to Splinterlands and would like to try this wonderful game, I leave you my refferal link below:

https://splinterlands.com?ref=ivanslait

All images belong to Splinterlands and all rights are reserved. I used images from the game captured through screenshots
pngegg_1_.png
goblin.png

raffigurazione di quattro tipici Goblin, intenti a litigare e banchettare - depiction of four typical Goblins, quarrelling and feasting

the_gobosn_family.png

rappresentazione della Gobson Family, la famiglia che gestisce la malavita a Gobson - representation of the Gobson Family, the family that runs the underworld in Gobson

anumun.png

Anumun

le tre immagini sono state prese da questi links / the three images were taken from these links : https://www.splinterlore.com/anumun/wild-wagon-wields-weekly-wruin-the-family-gobson-is-at-it-again ; https://www.splinterlore.com/encyclopedia

pngegg_1_.png
saldi.png
pngegg_1_.png

Salve a tutti amici di Splinterlands e di Hive. Ho da poco iniziato questo nuovo progetto in cui racconto storie basandomi sulla Lore di Splinterlands e su mie invenzioni, sia di battaglie che di carte. Fatemi sapere cosa ne pensate.

pngegg_1_.png

Il lungo viaggio di ritorno a casa era cominciato. I tre Umani, insieme allo gnomo Supply, erano partiti per far ritorno a Lyveria. Il percorso era lungo e in alcuni casi pericoloso. Ma i Tre Umani avevano la benedizione di Kron The Undying e di Spirit Of The Forest, per cui non avrebbero avuto nulla da temere... forse...




MITICA VILLAGE

Mitica Village è uno dei due villaggi rimanenti degli originari 7 Villaggi che un tempo sorgevano all'interno del Regno di Anumun. 7 Villaggi per 7 Tribù, ognuna con le sue carattestiche e le sue prerogative. 7 Villaggi, 7 tribù, 7 sacri ordini. Dopo lo Splintering, e dopo la Seconda Era rimasero soltanto 2 Villaggi di quelli che un tempo erano i 7 in tutto il Regno di Anumun. Uno è Mitica Village, l'altro è Palavan Village: appartenenti rispettivamente alle tribù di Mitica Tribe e Palavan Tribe. Un tempo i 7 Villaggi formavano la vita reale del Regno di Anumun e le 7 tribù interagivano tra di loro sia in tempi di pace che di guerra, sia per il commercio che per il raccolto. Poi le tribù improvvisamente si ridussero drasticamente, soltanto due sopravvisero allo Splintering e alle Grandi Invasioni. Due tribù rimaste, le più coraggiose, le più ardue, le più vere.


MITICA HEADHUNTER

Combattente mitico della Tribù dei Mitica, una delle due rimanenti delle originali 7 tribù che popolavano il Regno di Anumun. Come tutti i suoi simili è basso di statura e la circonferenza della testa è 5 volte quella di un umano. Da sempre impegnato per la difesa dei propri territori, nato ormai 280 anni fa, entrando con l'anima nel corpo del suo antenato, resta ancora oggi un simbolo per il suo villaggio e per tutto il Regno di Anumun. La Tribù dei Mitica ha questa particolarità, quando un membro della tribù muore il corpo non si decompone. L'anima di una nuova entità entra in quel corpo facendo si che nello stesso corpo si succedano più personalità. L'ultimo grande combattimento a cui prese parte fu contro i vicini di Palavan, storica rivale della Tribù dei Mitica.


Palavan VIllage

Palavan Village è uno dei 7 villaggi appartenenti alle 7 tribù mitiche che un tempo abitavano Anumun. Palavan è noto per la sua caratteristica architettura: case a tetti alti che sembrano quasi abitazioni elfiche e grandi alberi che sono quasi venerati dalla popolazione. I suoi abitanti sono contraddistinti da lunghi capelli e poteri magici sopra ogni aspettativa. I migliori abitanti di Palavan, dopo un addestramento speciale, lasciano il villaggio per prendere parte ai grandi combattimenti che si svolgono nelle lontane terre di Praetoria. Sono tra i più forti combattenti magici di tutto lo Splinterlands e sicuramente tra i più forti combattenti magici di Anumun.


Jini Guise

Jini Guise: La signora della Magia di Palavan.

Jini è una combattente mitica della Tribù di Palavan, nativa di Palavan Village. Dopo aver completato il suo addestramento primario proprio nel villaggio di Palavan, decise di ambire ad una strada gloriosa e lasciò il Villaggio ancora in adolescenza. Imparò a perfezionare le sue arti magiche e si unì ai mitici combattenti Gadius del Regno di Anumun per andare a sfidare gli avversari nelle arene di Praetoria. I suoi lunghi capelli Verdi rappresentano la sua forza, le sue mani sono delle armi affinate per combattere qualsiasi tipo di magia. Dai suoi compaesani è considerata una vera e propria eroina.




Dalle puntate precedenti

" Tu... tu ... tu sei.. non è possibile!" disse Sinder.

" Sono Claudius Greenforth!" esclamò a gran voce Swamp Thing


" Hai detto che le scritture parlavano di alcuni visitatori che ti avrebbero salvato e che ti avrebbero portato con loro a Lyveria" disse Sinder.

Dopo un attimo di pausa aggiunse: " Pensi che possiamo essere noi i visitatori di cui parlavano le scritture?"


" Il suo nome all'interno delle scritture era Dúnadan, che nella nostra lingua vuol dire uomo dell'ovest". rispose Swamp Thing.

" Uomo dell'ovest?" chiese Sinder.

Mentre pronunciava quelle parole, le sue mani iniziarono a brillare di una luce pulsante che si irradiò in tutto lo Spellbook.

Proprio in quel momento la profezia sembrava essersi avverata, le scritture avevano detto il giusto.


Benvenuti a Palavan Village! pt.13

Finalmente qui! pt.2

Grande festa é giunta a Palavan, grande giubilo tra gli abitanti, gran rumore di squilli di trombe annunciano il suo arrivo.
Lei, lunghi capelli verdi, corona d'argento in capo, armatura a scaglie argentate, sul suo cavallo nobile destriero color terra di siena. Eccola, in tutto il suo splendore. Jini Guise, storica combattente del Villaggio di Palavan. Eroina delle Arene di Praetoria. Grande vanto per Palavan e Anumun tutta.

Come il vento passó la schiera di destrieri che la scortava verso il palco per lei allestito. Come un fulmine in piena tempesta in un cielo oscuro, abbaglió tutti coloro che erano accorsi per salutarla e per porle i loro omaggi.

Figlia del vento, figlia di Palavan, onorevole combattente di Anumun. Jini Guise era lì.

Gli Umani si guardarono di nuovo, tutto ciò sembrava loro qualcosa di epico. Neanche alle manifestazioni reali di Lyveria avevano visto tutto ciò. Ora erano in trepida attesa, erano curiosi di sapere cosa avrebbe detto a tutta quella folla accesa per lei e soltanto per lei.

"Eccola" disse Finnerick.

"Si, finalmente" disse Sinder.

Poi una voce disse agli Umani di avvicinarsi al palco, e loro, senza fare domande ulteriori ed inutili, si avviarono. Con la coda dell'occhio guardavano i possibili sviluppi di quel momento, con le gambe procedevano spediti verso il centro della festa, verso il cuore pulsante della piazza.

"Veloci" sentenzió Sinder.

"Si, ci siamo" rispose Finnerick.

"Non vorremmo perderci questo momento?" disse Claudius.

"Giammai!" ribatté Finnerick.

E si facevano largo tra la folla in festa.

Ci fu un attimo di follia pura, quando si intravide la folta chioma verde di Jini Guise vicina alle scalette del palco. Ma era solo una finta, lei non salì subito. Voleva farsi attendere ancora. Voleva prendersi tutta la gioia della sua gente, voleva vivere quegli attimi come se fossero gli ultimi.

Gli Umani raggiunsero il retro del palco e la videro, era davvero maestosa. Una bellezza rara che incuteva timore e rispetto, verso cui si sentiva una forma di devozione particolare.

Qualcuno disse "Ecco Sinder, il Summoner di Lyveria"

Lo sguardo di Sinder e quello di Jini Guise si incrociarono per un attimo. Lei abbozzó un sorriso, poi si giró, si aggiustó con una mano i capelli al lato dell'orecchio destro e salì decisa verso le scale del palco.

Un boato enorme seguì la sua uscita sul palco. Qualcosa di fenomenale, qualcosa di mai visto prima dagli umani. Urla gioiose e pianti d'amore provenivano da ogni angolo della piazza.

Un grosso applauso si levó nell'aria e sembrava durasse per ore.

Quando finalmente Jini Guise ruppe il wuo silenzio, e il frastuono festoso terminó in un batti baleno.

"Gente mia!" disse Jini Guise.

Tanto bastó per far iniziare di nuovo un grosso rumoreggiare della piazza.

To Be Continued

pngegg_1_.png

Se volete dare uno sguardo alla Lore di Splinterlands vi lascio il link dell'enciclopedia:

https://www.splinterlore.com/encyclopedia

Se non siete iscritti a Splinterlands e volete provare questo splendido gioco, vi lascio il mio refferal link qui di seguito:

https://splinterlands.com?ref=ivanslait

Tutte le immagini appartengono a Splinterlands e i diritti sono a loro riservati. Ho usato le immagini del gioco catturandole attraverso Screenshot

H2
H3
H4
3 columns
2 columns
1 column
7 Comments