Il tempio dei Murales nel rione dei sogni - The temple of the Murales in the district of dreams [ITA / ENG]

ITAENG
Nel pieno centro di quello che negli anni '80 veniva definito il triangolo della morte ovvero la triade di quartieri Barra, San Giovanni a Teduccio e Ponticelli, un progetto di riqualificazione urbana ha trasformato una serie di edifici simbolo del degrado urbano a tele di autentici capolavori di street art. L'impatto rigenerante che i giganteschi murales, di assoluta bellezza, hanno sugli occhi di chi li ammira e nelle coscienze dei cittadini del quartiere è enormemente positivo. All'ingresso del quartiere Barra, sugli edifici del parco Cavour, di fronte ad un altro monumento alla decadenza della provincia di Napoli qual è la Circumvesuviana, si stagliano in tutta la loro magnificente bellezza 5 murales con un solo filo conduttore il sogno.In the middle of what in the '80s was called the triangle of death or the triad of neighborhoods Barra, San Giovanni a Teduccio and Ponticelli, an urban redevelopment project has transformed a series of buildings symbol of urban degradation to canvases of authentic masterpieces of street art. The regenerating impact that the gigantic murals, of absolute beauty, have on the eyes of those who admire them and in the consciences of the citizens of the neighborhood is enormously positive. At the entrance of the district Barra, on the buildings of the park Cavour, in front of another monument to the decadence of the province of Naples which is the Circumvesuviana, stand out in all their magnificent beauty 5 murals with a single thread the dream.

mlk.jpg

linea_separatrice.gif

ITAENG
Al centro di queste opere vi è una gigantografia di Martin Luther King, il reverendo paladino della lotta alla segregazione razziale dei neri autore di un memorabile discorso in cui pronuncio la indimenticabile frase "I have a dream" che racchiudeva la volontà di inclusione degli afroamericani nel sogno americano. Un uomo che non si fermò davanti il rischio di perdere la sua vita per continuare a rappresentare i dimenticati dalla società e quelle persone che hanno le peggiori condizioni di vita tentando di dare loro una motivazione per migliorarsi e combattere per i diritti fondamentali dell'uomo. Un uomo che voleva il bene comune e per il bene comune ha pagato la sua passione con il suo proprio sangue fino all'ultima goccia.At the center of these works is a gigantography of Martin Luther King, the reverend champion of the fight against racial segregation of blacks author of a memorable speech in which I pronounce the unforgettable phrase "I have a dream" That encapsulated the will to include African Americans in the American dream. A man who did not stop at the risk of losing his life to continue to represent the forgotten by society and those people who have the worst conditions of life trying to give them a motivation to improve themselves and fight for fundamental rights man’s. A man who wanted the common good and for the common good paid for his passion with his own blood to the last drop.

bambinisognanti.jpg

linea_separatrice.gif

ITAENG
Alla destra di MLK ci sono tre volti di bambini che affondano le loro testoline in soffici cuscini bianchi che dormono sognando. Questa tenera immagine mette a nudo l'adulto che la guarda di fronte alle responsabilità verso il mondo dei bambini spingendo nello sconforto per non fare abbastanza per i loro sogni e incoraggiandoli a lottare per il benessere e il futuro delle nuove generazioni.To the right of MLK are three faces of children who sink their heads into soft white pillows that sleep dreaming. This tender image lays bare the adult who looks at her in front of the responsibilities towards the world of children pushing into discouragement for not doing enough for their dreams and encouraging them to fight for the well-being and future of the new generations.

ragazzocheguarda.jpg

linea_separatrice.gif

ITAENG
Appena sulla sinistra è raffigurato un volto di un bambino che appena si intravede dal velo palestinese che ne ricopre la faccia intento a guardare il mondo da una serratura di casa che non ha mai più ottenuto dal tempo della Nakba. In basso a destra c'è un altro bambino con una chiave in mano per quella serratura che non riuscirà mai aprire che la impugna come fosse la propria arma per combattere la battaglia per i diritti del suo popolo.Just on the left is a picture of the face of a child who can hardly be seen from the Palestinian veil that covers his face while looking at the world from a house lock that he never got from the time of the Nakba. At the bottom right there is another child with a key in his hand for that lock that he will never be able to open that holds it as if it were his own weapon to fight the battle for the rights of his people.

salvatorallende.jpg

linea_separatrice.gif

ITAENG
All'estrema sinistra di MLK c'è il famoso e controverso presidente cileno di ispirazione marxista Salvator Allende noto sognatore di un mondo migliore per il suo popolo che ha dato la vita combattendo contro la giunta militare golpista affinché il suo sogno non venisse spazzato via.On the far left of MLK there is the famous and controversial Marxist-inspired Chilean president Salvator Allende, known dreamer of a better world for his people who gave their lives fighting against the military junta coup so that his dream would not be swept away.

donnacolvelo.jpg

linea_separatrice.gif

ITAENG
L'ultimo murales è dedicato ad una donna con il velo circondata da un triangolo che la racchiude assieme alla polvere delle stelle in una visione onirica. In questa maestosa opera si cerca di spingere l'osservatore a guardare alle persone senza pregiudizi e spingere ad approfondire il carattere delle popolazioni senza fermarsi alle apparenze. A cogliere i particolari che sono molto curati e i messaggi disseminati in lungo e in largo sulla vasta parete affrescata. Un vero inno all'apertura mentale firmato dallo street artist "Inti"The last mural is dedicated to a woman with a veil surrounded by a triangle that encloses it together with the dust of the stars in a dreamlike vision. In this majestic work we try to push the observer to look at people without prejudice and push to deepen the character of the population without stopping at appearances. To grasp the details that are very accurate and the messages scattered far and wide on the vast frescoed wall. A true hymn to open-mindedness signed by the street artist "Inti"

essere_umani.jpg
linea_separatrice.gif

ITAENG
A quasi un chilometro di distanza dal parco dei sogni, in un luogo chiamato "Il Bronx" di Napoli, sulle pareti cieche di due orrendi edifici popolari del quartiere San Giovanni a Teduccio vi sono affrescati il volto di Maradona e di Niccolò. Questa è l'opera più amata dai cittadini in quanto raffigurano la divinità dal calcio Diego Armando Maradona, colui il quale, con i suoi tocchi miracolosi al pallone portò al riscatto figurato della città e a vivere un'epopea in cui si sentiva vincente almeno in qualcosa. Niccolò è il volto di un ragazzo autistico con la classica sagoma dello scugnizzo e i solchi rossi in volto che stanno a indicare l'appartenenza alla tribù di Jorit Agoch (una tribù fatta di personaggi rappresentativi, del messaggio per la costruzione di un mondo migliore, che l'artista vuole diffondere). Il ragazzo rappresenta l'uomo comune che al fianco dell'uomo fatto divinità ne accompagna il viaggio in una vita di sfide per il progresso delle civiltà terrene.Almost a kilometer away from the park of dreams, in a place called "The Bronx" of Naples, on the blind walls of two horrendous popular buildings in the district of San Giovanni a Teduccio there are frescoes of the face of Maradona and Niccolò. This is the most beloved work by citizens as they depict the divinity from football Diego Maradona, the one who, with his miraculous touches to the ball led to the figurative redemption of the city and to live an epic in which he felt winning at least in something. Niccolò is the face of an autistic boy with the classic silhouette of the squire and the red grooves in his face that indicate belonging to the tribe of Jorit Agoch (a tribe made of representative characters, the message for the construction of a better world, which the artist wants to spread). The boy represents the common man who at the side of the man made divinity accompanies his journey in a life of challenges for the progress of earthly civilizations.
H2
H3
H4
3 columns
2 columns
1 column
7 Comments