Italy at the final four. Rematch for the unplayed world championship (ENG/ITA)

yhyhyhyh.JPG


Photo taken from link

ENG


Last night the national teams of Italy and Bosnia took the field, the match was played in Sarajevo, a really useless tie for the Bosnians who had already been relegated to League B of the Nations League and instead it was a very important match for Italy by Mister Mancini, forced home by covid-19 and replaced by deputy Evani, who, always remaining in contact with Mancini, managed to direct the team to the goal after the draws, that is, winning this damn group. The group, although the names may seem unimportant, is absolutely not so, because Italy played against a respectable group against Holland and Poliona and precisely Bosnia, and the Netherlands played with players like Depay and Vandjik not to mention by De Jong and De ligth, and these are just some of the hot names from Holland, while if we go to see Italy we have Immbolie neo golden shoe that in the national team is totally canceled due to the game that does not make him express everything his potential, and then, other important names I don't see, maybe Bonucci, but you know what the great thing is, the great thing is that in the last two draws the captain of the national team was absent and even without a captain we won by showing a beautiful game and full of risks, rarely looking for a long pass from defense. The game that we saw a lot above all against Bosnia was a very good game, many passes, a lot of technique and a lot of team work, players like Insige who with the number 10 shirt was on the back line helped the team to defend and maintain the possession on a very high pressure of the Bosnian national team was something very beautiful, very beautiful like the assist that Insigne served to Belotti, the first scorer of the game who finds a fantastic goal, and fantastic so much when the goal of the player Berardi on assist by Locatelli, both Sassuolo players who find a scissor goal, fantastic. This allowed us to lead the group with 12 points, but deservedly. This concluded the revenge for the failure to qualify for the 2018 World Cup, now head to the European Championship.


ITA

yhyhyhyh.JPG

Photo taken from link

Ieri sera sono scese in campo le nazionali di Italia e Bosnia, la partita si è giocata a Sarajevo, una partita veramente inutile per i bosniaci che ormai erano già retrocessi nella lega B della Nations League e invece è stata una partita importantissima per l'Italia di Mister Mancini, costretto a casa dal covid-19 e sostituito dal vice Evani, che restando sempre in contatto con il Mancini è riuscito a dirigere la squadra all'obbiettivo dopo i sorteggi, ovvero , vincere questo maledetto girone. Il girone per quanto i nomi possono sembrare poco importanti non è assolutamente cosi, perché l'italia ha giocato Contro un girone di tutto rispetto contro Olanda e Poliona e appunto la Bosnia , e l'Olanda giocava con giocatori come Depay e Vandjik per non parlare di De Jong e De ligth, e questi sono solo alcuni dei nomi caldi dell'Olanda, mentre se andiamo a vedere l'Italia abbiamo Immbolie neo scarpa d'oro che in nazionale si annulla totalmente per via del gioco che non gli fa esprimere tutto il suo potenziale, e poi, altri nomi importanti non ne vedo, forse Bonucci, ma sapete qual'è la cosa bella, la cosa bella è che nelle ultime due partite il capitano della nazionale è stato assente e anche senza capitano abbiamo vinto mostrando un gioco bellissimo e pieno di rischi cercando raramente il lancio lungo dalla difesa. Il gioco che si è visto molto sopratutto contro la Bosnia è stato un gioco belissimo, tanti passaggi, tanta tecnica e tanto lavoro di squadra, giocatori come Insige che con la maglia numero 10 si trovava sulla line del fondo aiutava la squadra a difendere e a mantenere il possesso su un pressing molto alto della Nazionale Bosniaca, è stato qualcosa di belissimo, belissimo come l?assist che ha servito proprio Insigne a Belotti primo marcatore della partita che trova un gol fantastico, e fantastico tanto quando il Gol del giocatore Berardi su assist di Locatelli, entrambi giocatori del Sassuolo che trovano un gol in sforbiciata, fantastico. Questo ci ha permesso di portarci in testa al girone con 12 punti, ma meritatamente. Questo ha concluso la rivincita per la mancata qualificazione al Mondiale 2018, ora testa all'Europeo.


4 Comments